Vai ai contenuti

Menu principale:

Tempo libero > Dintorni
Montalcino

Montalcino si trova sulla sommità di un colle che domina con un unico colpo d’occhio la Val D’orcia, la Val d’Arbia e la Valle dell’Ombrone.
Strutturato in maniera tipicamente medioevale offre da visitare il Palazzo Comunale, la Cattedrale e le Chiese di S. Agostino, S. Egidio e S. Francesco.
Nel Museo Archeologico si trovano interessanti reperti rinvenuti in zona, da periodo preistorico fino a quello Etrusco, mentre nel Museo Civico si possono ammirare due terrecotte opera di Andrea della Robbia.
Ma Montalcino è soprattutto terra d’elezione per uno dei più importanti vini rossi della Toscana e dell’Italia, il Brunello di Montalcino: ottenuto da uve di Sangiovese grosso in purezza coltivate nelle campagne collinari circostanti il paese, è una delle migliori espressioni di un territorio ed un paesaggio che sono il cuore della Toscana.


Abbazia di Sant’Antimo

In una valle a 10 Km da Montalcino, sin dalla notte dei tempi, l’Abbazia di Sant’Antimo primeggia maestosa come ad invitare il viaggiatore ad una sosta per rigenerare corpo e anima. Sia sotto le maestose arcate che ai piedi dei secolari ulivi che la circondano l’abbazia regala viaggi sensoriali dell’anima.

Torna ai contenuti | Torna al menu